Mi presento: il mio nome è Lara e sono una trentenne genovese e..sottolineo..italiana! Nonostante il cognome “Stuttgard” faccia pensare subito a radici nord europee, le mie origini sonoin realtà un miscuglio tra nord e sud Italia. Strano mix che incuriosisce molto le persone che mi incontrano la prima volta.
Per capire meglio chi sono però devo ritornare brevemente a quando da bambina passavo gran parte del mio tempo libero a disegnare principesse, vestire le barbie con gli scampoli e a provare i vestiti sfilando per il corridoio di casa con venti centimetri di avanzo sotto le scarpe. Inconsapevolmente avevo già le idee chiare: amavo i colori, le stoffe, i vestiti ma soprattutto amavo disegnarli, inventarli. Grande ispirazione è stato da sempre mio padre con la sua pittura, la sua tavolozza dalle mille sfumature.
L'arte vista e vissuta cosi da vicino ha sempre stimolato la mia fantasia tanto da forgiare la mia persona e scegliere di intraprendere in giovane età un percorso mirato alla formazione umanistica propensa all'arte e al design: dopo il liceo artistico sperimentale N.Barabino, gli studi all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova e all'Istituto Marangoni di Milano, ho cercato esperienza partendo da un concorso d’alta moda per giovani talenti emergenti aggiudicandomi tra i sei vincitori scelti da A. Odicini nel 2010 e successivamente inserendomi negli uffici stile di realtà aziendali di media grandezza dove ho imparato un sistema lavorativo a diretto contatto con la produzione e l'industria di confezione.
Dopo numerosi lavori a progetto per collezioni di brand strutturati e commercialmente affacciati ad un mercato estero, ho deciso parallelamente di imparare la tecnica sartoriale per arrivare a gestire un mio piccolo spazio creativo con un vero e proprio marchio “hand made” di cui mi occupo in prima persona di tutto, dal prodotto alla consegna.
Un'avventura stimolante in cui credo profondamente.
'Lara Stuttgard Fashion Design' è una piccola realtà che nasce con l’obiettivo di trasformare una passione per tutto ciò che è moda e design in un vero e proprio mestiere: creare qualcosa da uno schizzo, ascoltare ciò che un tessuto mi suggerisce facendomi spazio nel mondo lavorativo con le mie capacità e il mio gusto personale.
Adoro la ricerca stilistica, scovare tessuti, comporli tra loro e dare vita a capi particolari e pezzi unici, ascoltando il mio istinto ma anche le richieste del cliente, i suoi gusti e le sue necessità.
Oggi mi è possibile realizzare e toccare con mano ciò che disegno per via di un crescente interesse al mondo della sartoria e dell’artigianalità.
Fuori dagli schemi, non seguo i ritmi canonici della moda bensì dò vita a modelli da me disegnati per la stagione in corso, scegliendo accuratamente i tessuti e i relativi abbinamenti.
I modelli sono resi particolari grazie a una ricerca in continua evoluzione e alle tendenze del momento senza però esserne schiava, arrivando ad uno stile romantico/grintoso decisamente femminile e personale.
L.S.F.D. non significa limitarsi ad un solo genere di prodotto moda: il mio target parte da una clientela molto giovane per arrivare alla donna più matura in base alle richieste e alla possibilità di creare insieme il capo.
Mi piace oscillare da un look casual ad un look adatto a party, cerimonie e occasioni con varie fasce di prezzo disponibili.
Il mio lavoro è rivolto a privati ma anche ad aziende d'abbigliamento e al mondo della fotografia di moda nel ruolo di stylist.